LA COMPRENSIONE DEL TAO è IL ROVESCIO

Download
WU XING al Progetto TAIJI & BAMBINI
Volantino Teoria WU XING.pdf
Documento Adobe Acrobat 556.0 KB

LA COMPRENSIONE DEL TAO è IL ROVESCIO

 

 « La Via è vuota nonostante l’uso si riempie mai. Quanto è abissale, come l’antenata dei diecimila esseri. Quanto è profonda, come permanesse sempre. Generata da non so chi, essa è l’immagine di ciò che fu prima degli Imperatori. »

 

 

Pricipamente nella cultura cinese, nei pensieri Taoisti si parla sempre di acqua. Acqua è un elemento che ha proprietà molto diverse da tutte le altre cose. Nei concetti del taoismo, ci sono due forze che espongono la dualità di ogni cosa nell'universo, chiamate Yin e Yang, vengono rappresentate dalla luna e dal sole, uomo e donna, caldo e freddo...infatti nel mondo fisico, quese due forze si muovono in una direzione o nell'altra, ci permettono, essendo complementari, di

intuire l' Unità.

 

 

La fisica moderna comprende e spiega che ogni cosa nell’Universo è in stato di vibrazione. Tutto vibra e tutto ha una frequenza. La maggior parte delle cose e viventi della terra hanno frequenze che vanno nella stessa direzione, in senso orario, invece l’acqua ha una frequenza altissima che non segue questo senso.

 

 

 

 

 

Se mettiamo un pendolo sopra un bicchiere dell’acqua e osserviamo in che direzione il pendolo si muove, possiamo vedere il pendolo gira in senso antiorario. Oppure quando si tira via il tappo del un lavadino pieno di acqua, si pùo vedere che il murinello dell’acqua gira verso antiorario. 

 

 

Nel Libro del Tao De Ching, Laozi usa la bellissima immagine dell’acqua metaforicamente per indicare la Via:

 

 

« Il ritorno è il movimento del Tao. La debolezza è il metodo del Tao.Il cielo e la terra e i diecimila esseri sono gererati dall' Essere.L' Essere è generato dal Non Essere »

 

反者道之動, 弱者道之用. 天下萬物生於有, 有生於無.   

 

 

道德經第四十章】

 

 

“Non essere” non significa incapacità di essere, questo concetto non va confuso con una debole bonarietà che lascia correre tutto, ma riguarda una scelta ben precisa di condotta. Troviamo che il Tao, la Via, ha il suo luogo dell’opposizione fra il cielo, terra e diecimila esseri. Comprendiamo il Tao è il rovescio, in mezzo a cui viviamo, è il mondo della vita metafisica, che ciascuno ha nel proprio bagaglio inconscio, non si conosce che è fatta di sensazioni ed speranze.

 

 

Nella vita quotidiana, quando le cose non si manifestano come noi vogliamo, dal punto di vista del Tao, è visto come un momento prezioso per riflettere sulla realtà, per specchiarci dentro di noi e ci permette di cambiare e trasformare. È come una forza sconosciuta che sta ancora nascosta sotto la terra durante inverno per poi tornare di nuovo in azione quando arriva la primavera e appaiono in cielo il fulmine e il tuono.

 

 

 

 Tratto dal materiale didattico di PERCORSO CONOSCITIVO ALLA CULTURA E SCRITTURA CINESE CON LA METODOLOGIA XIANG XING ZI

 

 

 

Min Hua Lin, madrelingua, Direttrice Didattica del progetto TAIJI & BAMBINI, Ideatrice della metodologia XIANG XING ZI e del progetto LI SHU Calligrafia Cinese per praticanti di Arti Marziali, Qi Gong e Meditazione.

 

 

PERCORSO CONOSCITIVO ALLA CULTURA E SCRITTURA CINESE CON  METODOLOGIA

XIANG XING ZI 象形字

 


 

 Le schede dei 100 caratteri cinesi in stile XIANG XING ZI della Scrittura antica cinese sono disponibili adesso 

Scrivi commento

Commenti: 0