10-1 山 Shān, montagna ( 字在太極 100 Storie degli ideogrammi Cinesi)


 

              Radicale10-1 Shān, montagna

 

 

   Solo dopo essere saliti su una montagna alta, si può           trovare che ci sono molte montagne più alte! "

 

 

 

 

La proprietà dualistica della montagna si rivela da un lato nel suo essere salda e forte dall'altro nella sua bellezza e tenerezza.

 

 

 

Similmente questi due aspetti polari sono evidenti nella pratica del Taiji Quan, nella sua forza, grandezza, nella serenità immobile e nel cambiamento della potenza attraverso il suo flusso.

 

  

 

“ Wow che meraviglia !!! Che magnifico panorama! Ho visto anche il ruscello lungo la cittadina ! ” Sei mai salito sulla montagna per ammirare la pianura, percependo quanto sei piccolo e puoi sentirti affascinato dalla bellezza e maestosità? “Una montagna con il picco centrale più alto e con due picchi di uguale altezza“. Così viene mostrata l’immagine nel pittogramma di questo carattere Shān, montagna .

 

 

 

Salire sulla montagna si dice: 登山 dēngshān o 爬山 Páshān. Se mettiamo insieme a ciò il carattere acqua, formiamo la parola: 山水 Shānshuǐ panorama o paesaggio , 山水畫 Shānshuǐhuà, soggetto classico della pittura Cinese con abbondanza di monti fiumi e villaggi.

 

 

 

La pittura Cinese è la tradizionale arte pittorica esercitata in Cina per più di mille anni, e ciò può far pensare molto. La sua origine si fonda in un modo originale di pensare molto più antico che sottolinea l’unità dell ‘uomo e del cosmo. Attraverso le tecniche utilizzate per presentare la quiete e morbidezza delle valli, monti e fiumi, si riescono a creare le forme e le ombre sotto la luce.

 

 

 

 

道常無而無不

 

侯王若能守之,萬物將自化。

 

 

【老子道德經第三十七章】  

 

 

 

Il Tao non agisce e nulla v'è che non sia fatto. Se principi e sovrani fossero capaci d'attenervisi, le creature da sé si trasformerebbero.

 

 

 

 

~37° capitolo del  Libro del Dao ( 道德經 Dàodé jīng )

 

 

 

 

Il principio della inazione (wu wei) non indica quindi il rimanere ozioso, senza far nulla, ma è piuttosto basato sul riconoscimento che l'uomo non è la sorgente di tutte le cose, ma lo è soltanto il Tao.

 

 

 

Quando hanno visto da lontano, le montagne sembrano immobili e senza parole, ma quando uno entra loro sentieri tortuosi e ascolta in silenzio che il canto della vita eterna è sentito suonare: una realtà vivente che abbonda nelle foreste cantando in coro con l' acqua dei ruscelli- uomo prendendo anche una parte.

  

 

La proprietà dualistica della montagna si rivela da un lato nel suo essere salda e forte dall'altro nella sua bellezza e tenerezza. Similmente questi due aspetti polari sono evidenti nella pratica del Taiji Quan, nella sua forza, grandezza, nella serenità immobile e nel cambiamento della potenza attraverso il suo flusso.

 

 

Tutto ciò si tratta nelle arti marziali interni che si basano sullo studio e lo sviluppo di elementi come energia intera: il Qi che viene percerpito e condatto la interazione con la mente e il corpo, accompagnati da una respirazione coordinata e profonda, per favorire

la concentrazione della mente. 

 

 

 

Quindi l’apprendimento della arte e dela cultura cinese non è solo educazione estetica, ma porta infine anche allo sviluppo dei propri sensi (vista ,udito, gusto, tatto e olfatto). Portando ad una più profonda conoscenza delle immagini delle cose, del senso del nostro corpo,e della propria creatività artistica che naturalmente aumentano e si raffinano, e quando l'uomo è in completa armonia con tutto l'universo e la sua azione è l'azione dell'universo che fluisce attraverso di lui.

 

 

 

 

©兒童手搏文創 Kids Shou Bo Arte Cultura & Saggezza Cinese

 

 

 

 

 

 



Scrivi commento

Commenti: 7
  • #1

    Dora (domenica, 30 luglio 2017 19:51)

    Dear Minhua,

    Thank you very much for the beautiful lesson! 
    It made me look outside the window at the mountains that surround Brasov, and want to go there, high on the peaks :)

    Have a sunny day!
    --
    Dora

  • #2

    Panna Maestrini (lunedì, 11 settembre 2017 14:18)

    Mi è sempre piaciuta la o pittura cinese. Ti ci perdi dentro ... per poi ritrovarti.

  • #3

    Savatore Pupo (giovedì, 22 novembre 2018 11:13)

    Complimenti Minhua, non sarai riuscito a scrivere un pensiero migliore. Ottima la scelta della foto, molta profonda nel collegamento Cielo, Terra, Uomo. Gli uccelli in volo che rappresentano la manifestazione invisibile della "natura celeste" della quale sono sostenuti. La forza dell'acqua che che sostiene la barca unito alla montagna che rappresenta "la natura terrestre", ed infine l'uomo che rappresenta l'unione. L'Uomo Universale che riunisce in sé le due nature, è l'elemento mediatore per eccellenza (rappresentato dalla sua ombra nell'acqua). Ottimo lavoro. Grazie

  • #4

    Luisa Erbaio (lunedì, 26 novembre 2018 07:10)

    Deve essere bellissimo praticar

  • #5

    Marco Sabda Deva (lunedì, 26 novembre 2018 07:12)

    Gia pace interiore niente cibo ,umilta pochezza ,serenita quiete interiore e sute corpo mente .
    BON

  • #6

    Luca (sabato, 01 dicembre 2018 22:21)

    Un risultato raggiunto è sempre solo il trampolino per un salto in avanti più alto o più pericoloso o più avventuroso o ......

  • #7

    Elisa Bassi (domenica, 31 marzo 2019 20:15)

    veramente bella la musica e affascinante la spiegazione sulla pittura cinese e sul dipinto.