鯉躍龍門 La Carpa cavalca il Cancello del Drago

鯉躍龍門 Lǐ yuè lóngmén "La Carpa cavalca il Cancello del Drago"

 Una volta, in Cina tanti anni fa, nel Fiume Giallo, c’era un gruppo di carpe che vivevano insieme tranquille e felici.

 

Un giorno, la più anziana delle Carpe disse: “Una volta, in fondo al Fiume esisteva un Cancello del Drago, e si narra che chi fosse stato in grado di saltarlo sarebbe diventato un Drago”.

 

Tutti i pesciolini si eccitarono di fronte a questa notizia. “Bambini, il Cancello del Drago è molto alto, nessuno è in grado di saltarlo. I vostri nonni e bisnonni hanno provato, ma purtroppo nessuno di loro è riuscito a realizzare questo sogno”.

 

 “Sarebbe fantastico se io diventassi un Drago! Voglio andare a vedere questo Cancello del Drago!”

 

“Veniamo con te”. Dissero tutti i pesciolini.

 

“Anche io, ci sarò!”. Disse una piccola carpa di colore rosso.

 

“Vorrei diventare un Drago per proteggere la nostra famiglia ed i nostri amici!”.

 

E fu così che subito dopo questi pesciolini cominciarono il loro viaggio.

 Dopo un lungo percorso, ed affrontando molti pericoli del fiume, videro il “Grande Cancello”.

 

“Wow, come alto!”.  “E’ impossibile saltarlo!”.

 Così, i pesciolini si misero di discutere, ma il Pesciolino color Oro disse: “Provo prima io!”.

 

 

Il Pesciolino d’Oro nuotò vigorosamente verso il Cancello del Drago e quando si avvicinò provò con grande vigore a saltare senza però riuscire a valicare il Cancello.

 

 Perché questo Cancello del Drago è troppo alto, nessuno di loro è in grando di saltarlo.

 

Alla fine, tutti provarono ma tutti rimasero sconfitti, così i pesciolini restarono molto delusi e smisero di provare. 

 

 

 Il Pesciolino Rosso , il più piccolo di tutti, disse: “Fratelli e Sorelle, non dovete arrendervi, dobbiamo tentare ancora! Se noi insistiamo, un giorno potremmo veramente saltarlo e diventare finalmente dei Draghi!”.

 

Alla fine, tutti i pesciolini decisero di ritornare casa, tranne il Pesciolino Rosso. Il Pesciolino Rosso, tutti i giorni si allenava da solo a saltare vicino al Cancello del Drago. Così giorno dopo  giorno saltò sempre più in alto, finche un giorno quando arrivò una forte corrente, lui riuscì a cavalcarla passando finalmente il Cancello del Drago, diventando un Drago che vola nel cielo.

 

“Guardate, un Drago Rosso, com’è meraviglioso!!!”.

 Che Drago Rosso stupendo! Tutti i pesciolini lo guardando con la bocca aperta. Il Drago Rosso sorridendo disse: “Ciao a tutti, sono io il Pesciolino Rosso!”.

 

 Tutti i pesciolini non credevano ai loro occhi e subito gli si avvicinarono chiedendo cosa fosse successo. Così Pesciolino Rosso raccontò a tutti che riuscì a saltare il famoso Cancello del Drago e così diventò un Drago.  Così lui disse: “Niente è impossibile, è solo che con tanto tanto esercizio possiamo raggiungere il nostro scopo!”.

 

Con l’incoraggiamento e l’esperienza trasmessa dal Pesciolino Rosso, alla fine, tutti gli altri pesciolini saltarono oltre il Cancello diventando anche loro Draghi!!!

 

 

 

 

 

 

 

*"La Carpa cavalca il Cancello del Drago"**

 

Questa Storia basata sulla storia popolare cinese ed stata tradotta e adattato da Minhua Lin e Maestro Stefano Danesi per raccontarla ai bambini durante il 2° Summer Camp Kids Shou Bo.

 

 

Gli antichi hanno trovato nella primavera dell'anno, le carpe che vanno contro corrente, saltando in gruppi sopra la cascata, ma a causa delle correnti nessun pesce può cavalcare le acque del fiume. In questo modo il popolo antico ha immaginato che la carpa che è riuscito a cavalcare il Fiume Giallo e successivamente potrà diventare un drago che sale al cielo.

 

 

Così le persone che hanno ottenuto un successo negli studi o nelle carriere dopo un impegno duro, e spesso paragonato alla carpa che ha trasformato in un drago.

 

 

 

 ©兒童手搏文創 Kids Shou Bo Arte Cultura & Saggezza Cinese

 

 

 



Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Alvaro (mercoledì, 13 luglio 2016 17:39)

    Bella storia e brava per la traduzione!

  • #2

    Nicola Barzagli (venerdì, 15 luglio 2016 18:54)

    Vorrei ringraziare Minhua Lin da parte mia e di tutta la mia associazione Nei Dan. Per il lavoro svolto con i bambini nelle stage tenutosi a Riolo. Grazie per la tua simpatia, per l'amore che ci metti in quello che fai e per come sai far divertire, lavorare, educare i bambini. Sei una ragazza fantastica un bacio e abbraccio enorme!!!!

  • #3

    Luca Giovane (giovedì, 19 luglio 2018 20:39)

    Ho guardato il tuo profilo e ho apprezzato la qualità dei tuoi contenuti. Mi complimento per essere di idee simili alle mie riguardo a diversi punti. Mi complimento francamente. Buon proseguimento Minhua

  • #4

    Teresa (venerdì, 20 luglio 2018 16:32)

    E' una storia carina e molto istruttiva. Immagino che piaccia a tutti i bambini.