La Festa delle barche drago,端午節Duānwǔ Jié

夏至Xià zhì letteramente che significa è “arrivato l’Estate” accade il 21 Giugno di ogni anno. In altre parole, il solstizio è il momento dell'anno in cui il Sole raggiunge il punto più alto in cielo, sopra l'orizzonte. La conseguenza è che si ha il giorno più lungo dell'anno. Si dice a quel giorno l’ acqua che cade dal cielo ha un rimedio curativa visto che è il momento in cui l’energia dello Yang è al culmine. Si  racoglie l’ acqua della pioggia o si trova l’ acqua nel pozzo.

 

 

 

Da questo punto tutte le piante inizano crescere velocemente e la natura diventa tutta colorata e vivace, a causa del clima umido e della diffusione degli insetti nocivi. Tutti i tipi di malattie possono prevalere, quindi tradizionalmente in Cina e a Taiwan, le persone puliscono le loro case e mettono foglie di 艾蒿Artemisia 菖蒲Calamus e 榕枝rami di albero di Banyan, legati in un mazzo, e hanno appeso sulla parte superiore delle porte per scoraggiare la malattia. Si dice che il gambo e le foglie di queste piante scaricano un aroma speciale che può scacciare le zanzare, mosche e purificare l'aria, diventando così un usanza è popolare. Si pùo fare il bagno con infuso di 艾蒿Artemisia e 菖蒲Calamus che ha anche un effetto disinfettante.

 

 

Un'altra tradizione interessante è si porta 香包Xiāng bāo “una borsetta profumata” I bambini, inoltre, ricevono vari portafortuna da indossare: fili di seta di cinque colori, simbolo di longevità, una borsetta ricamata a forma di tigre , piena di aromi, da portare al collo, scarpe a forma di testa di tigre per i piedini e sul petto una pettorina con una tigre ricamata. Questa borsetta profumata è realizzato con stoffa di seta e cucito con filo di seta di cinque colori. All'interno del香包Xiāng bāo  vengono messe le diverse erbe aromatiche come: 蒼朮Cāngzhú, 丁香chiodi di garofano, 茴香semi di finocchio, 香茅citronella, 檀香粉sandalo in polvere,雄黃粉realgar in polvere... esso è un naturale rimedio con proprietà magiche e curative.

 

 La Festa delle barche drago, chiamata anche Festa di Duanwu (端午節 Duānwǔ Jié) è una festa tradizionale cinese che si tiene il quinto giorno del quinto mese del calendario cinese. La festa delle barche del drago è una grande celebrazione, In alternativa alcuni ritengono che la festa derivi dalle antiche usanze legate al solstizio d'estate, e altri ancora che sia un forma di venerazione del totem del drago. La gente mangia gnocchi di riso粽子zongzi, beve vino di realgar 雄黃酒xionghuangjiu e賽龍舟sài lóngzhōu gareggia con la propria barca del drago confrontandosi con gli altri partecipanti.

 

La barca del drago è una barca a propulsione umana, una barca a remi che è tradizionalmente fatta di legno di teak di vari disegni e formati. Di solito vengono vivacemente decorate con disegni che vanno ovunque da 40 a 100 piedi di lunghezza, con l'estremità anteriore a forma di draghi a bocca aperta ed il retro con una coda squamosa.

 

La barca può avere fino ad 80 rematori per alimentare la barca, a seconda della lunghezza.Una cerimonia sacra viene eseguita prima di qualsiasi competizione al fine di "portare la barca alla vita" dipingendone gli occhi. La prima squadra che riesce ad afferrare una bandierina alla fine del percorso vince la gara.

 

 

 粽子Lo zongzi è una palla di riso glutinoso con ripieno,  avvolto in foglie di bambù. Il ripieno può essere di uova, fagioli rossi, castagna, noci, funghi o carne. In generale essi sono cotti a vapore. La leggenda narra che l'antico popolo di Wu Yue nel sud della Cina (ora Zhejiang) considerato come discendenti del drago, tenendo rituali di culto di drago. Hanno preparato il cibo avvolto in foglie o bambù (粽子zongzi), gettando nel fiume, ad aspicano della buona prosperità.

 

In un altra tradizione interessante, si dice che se è possibile bilanciare un uovo crudo sulla sua estremità esattamente a mezzogiorno nel giorno della festa, ed il resto dell'anno sarà fortunato.

 



Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Alvaro (giovedì, 02 giugno 2016 20:20)

    Mi piace come hai descritto con parole semplici ma efficaci l'arrivo dell'estate e le feste per celebrare la ricorrenza.
    Brava Minhua!

  • #2

    Gabriele Moncino (mercoledì, 08 giugno 2016 14:07)

    Molto interessa grazie ☺! E curioso vedere come solo la cultura cristiana demonizza i Draghi mentre tutte le altre culture lo hanno sempre venerato.