年年有餘Nián nián yǒu yú“ in ogni anno ce’ l’eccendenza”

年年有餘 Nián nián yǒu yú

 

“ in ogni anno ce’ l’eccendenza”

__________________________________________________________________________________________

 

Omofoni sono i caratteri Cinesi differenti che hanno lo stesso suono, di solito vengono usati ampiamente per la metafora nella lingua e la cultura Cinese. Esso, rapprensenta il suo significato che suona nella sua parola per sostituire la parola che hanno il significato diverso.

 

significa “pesce “ che e’ omofonico con “eccedenza” ;

年年有餘 Nián nián yǒu yú trodotto letteramente come “ in ogni anno ce’ l’eccendenza”, che viene usato comunemente nell’ anno nuovo per augurare un buon auspicio. Per cui, nella festa di capodanno Cinese devono esserci i piatti a base di pesce, che simboleggiano l’abbondanza di ogni anno.  

 

Nella leggenda popolare di Cina antica, c'era un pesce nel Fiume Giallo che voleva saltare oltre il cancello del drago in modo che potrebbe diventare un drago. Tuttavia, soltanto molti pochi pesci potrebbero realizzarlo. Le persone che hanno ottenuto un successo negli studi o nelle carriere dopo un impegno duro, e’ spesso paragonato al pesce che ha trasformato in un drago.

 

Il pesce è una parola con doppio significato, alle persone piace molto allevare pesci o pitturare i pesci per auspicare una buona prosperità.

 

 

La carpa che cavalca il Fiume Giallo

 

 

Secondo la leggenda l’inquinamneto dell’acqua del Fiume Giallo, i pesci non possono sopravivere, solo la tolleranza e la capacità della carpa di vivere anche nel fango, gli permette di crescere bene. Gli antichi hanno trovato nella primavera dell'anno, le carpe che vanno contro corrente, saltando in gruppi sopra la cascata, ma a causa delle correnti nessun pesce può cavacare le acque del fiume. In questo modo il popolo antico ha immaginato che la carpa che è riuscito a cavacare il Fiume Giallo e successivamente potrà diventare un dragon che sale al cielo.

 

 

Così la leggenda viene tramandata in Cina, Giappone e altri paesi d’oriente con la speranza che i bambini crescano sani e forti.

 

 

 Minhua Lin, Maggio  a Bertonico

 

 (Revisto da M° Stefano Danesi)

 

 



Scrivi commento

Commenti: 0