La storia della Calligrafia Cinese



Nella sua lunga evoluzione, la calligrafia cinese si è sviluppata gradualmente da forme pittografiche a linee e strutture astratte. Anche la forma degli ideogrammi ha conosciuto numerosi cambiamenti: dai “Jia Gu Wen”, iscrizioni su ossa o corazze di tartaruga, ai “Jin Wen”, incisioni su bronzo, al “Da Zhuan”, grandi caratteri da sigillo, al “Xiao Zhuan”, piccoli caratteri da sigillo, al “Li Shu”.

Lo stile degli scrivani (隸書 lìshū) Li Shu, o scrittura ufficiale, nacque in epoca Qin. In epoca Han (206 a.C.- 220 d.C.) diventò la scrittura ufficiale del paese. Poichè allora la calligrafia era uno dei criteri di scelta dei funzionari, il suo studio diventò molto comune in tutta la società. La maturazione del Li Shu portò per la prima volta un cambiamento sostanziale degli ideogrammi cinesi, ponendo fine alla scrittura verticale e rettangolare e creando la scrittura orizzontale piatto-quadrangolare di oggi. Ancora oggi il Li Shu è la scrittura standard degli ideogrammi cinesi Han.

 

 

Li Shu (隸書 lìshū) si caratterizza per inizi dei tratti spessi con la punta nascosta (non si vede la traccia iniziale e finale del pennello). I tratti sono quadrati, appiattiti nella loro parte mediana, spaziati e tendenti a debordare sui lati. Nel corso del II secolo d.C., sotto i 東漢 Dōnghàn, Hàn Orientali, il perfezionamento del pennello porta i calligrafi a dare maggiore ampiezza ai tratti, segnatamente aggiungendo ondulazioni e distendendo le orizzontali.

 

 

Questo stile è sostituito rapidamente, a partire dal III secolo d.C., da quello regolare Il Kai Shu (楷書Kǎishū) . Ciò nonostante si continua ad utilizzarlo, e lo si fa ancora, in calligrafia. Esso dà alla composizione un andamento degno, sentenzioso e maestoso. Si usa pertanto, oltre che in calligrafia, principalmente per slogan, citazioni illustri e titoli.

 

 

*Il Kai Shu, o scrittura standard, nacque nell’epoca Han Occidentale e maturò negli ultimi tempi degli Han Orientali. Ha già 2100 anni di storia.

 

 



Scrivi commento

Commenti: 0