Yíng cáishén 迎財神                    L’accoglienza del Dio della Ricchezza    

Secondo la tradizione Cinese, le famiglie si ritrovano per la cena di Capodanno , mangiano i ravioli a forma di lingotti, che rappresentano la ricchezza , e restano tutta la notte insonne dopo cena per accogliere il Dio della ricchezza 財神cáishén a venire.


Il giorno di Capodanno, alcune persone povere, portano le figurine del Dio della Ricchezza comprate a buon mercato, bussano alla porta delle famiglie per venderle. Le famiglie possono offrire loro del cibo o comprare le figurine ma non devono mandare via queste persone. Tutto ciò è perché i Cinesi credono fermamente nel culto del Dio della Ricchezza che è segno di buon auspicio.

Il secondo giorno del nuovo anno, la figlia sposata può ritornare a casa dei genitori festeggiando anche il giorno per il culto del Dio della Ricchezza , augurando Buona Fortuna, lasciando così la povertà. Le offerte sono torte di riso e delle carpe cucinate, esse simboleggiano un passo più alto ed  il successo in carriera. 

Durante il Capodanno, in molti Tempi Taoisti vengono svolte delle particolari cerimonie dove viene chiesto del denaro in prestito denominato 發財金 o 母錢 Madre del Denaro davanti al Dio della Ricchezza si pronuncia il proprio nome, indirizzo e il motivo d'utilizzo di questo denaro. Prima di prendere questo denaro e capire la volontà del Dio della Ricchezza bisogna lanciare due pezzi di mezza luna fatta di legno. Se la risposta è si le due mezze lune saranno girate in maniera opposta una Yin una Yang.

L’utilizzo di 發財金 Madre del Denaro si può applicare nel tuo lavoro comprando nuovi attrezzi o  materiali, oppure questi soldi possono essere depositati in banca.


Scrivi commento

Commenti: 0